Anche il Comune di Chiauci aderisce alla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e lo fa tramite un progetto realizzato in collaborazione con l’associazione “Scarpetta Rossa APS” di Milano.

Grazie all’iniziativa è stata installata una panchina rossa all’ingresso del paese realizzata da un artigiano del posto. La panchina rappresenta uno strumento di pubblica utilità con riferimenti telefonici e contatti e-mail di aiuto per le donne che subiscono violenze e maltrattamenti. Tramite l’installazione, Chiauci ha voluto ricorda la memoria delle sorelle Mirabal uccise brutalmente nel 1960 per aver provato ad opporsi al regime di dittatura nella Repubblica Dominicana.

Potrebbe interessanti anche:

Inchiesta riciclaggio a Molise, consiglieri di minoranza chiedono incontro al Prefetto

“Siamo preoccupati per quanto sta accadendo nella piccola comunità di Molise, per questo a…