Il contributo dell’Arma dei Carabinieri per diffondere la cultura della non violenza nei confronti delle donne vittime indifese. In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne alla scuola allievi di Campobasso si è tenuto il convegno per fare anche il punto sulla situazione in regione e in Italia sulla lotta a questo tipo di reati e sull’applicazione del Codice rosso. Davanti a una platea di 500 allievi della Scuola, gli interventi sono stati affidati al sostituto procuratore Viviana Di Palma, al direttore della Scuola di Polizia del capoluogo Valeria Moffa, al luogotenente Ernesto Centonza, referente per il Comando provinciale di Campobasso della rete nazionale di monitoraggio sul fenomeno della violenza di genere, e al tenente Antonella Petrella, psicologa e psicoterapeuta della scuola Carabinieri. Presenti all’iniziativa anche molti rappresentanti delle istituzioni locali.

Potrebbe interessanti anche:

Nuovo ricovero per Bregantini, la Diocesi: “L’arcivescovo affronta con serenità questa ulteriore prova”

Nuovo ricovero per monsignor Giancarlo Bregantini. Dopo quello al Neuromed delle settimane…