9.6 C
Campobasso
mercoledì, Aprile 17, 2024

Il ‘Re della Tamurriata’ è malato, mobilitazione per aiutare Marcello Colasurdo

CronacaIl 'Re della Tamurriata' è malato, mobilitazione per aiutare Marcello Colasurdo

Nel film “La canzone di Marcello” di Salvatore Piscicelli Marcello Colasurdo, in un video del 78, raccontava le sue origini molisane e poi la sua infanzia difficile, fatta di miseria e dolore. E’ nato a Campobasso, ma sua madre non aveva la possibilità di crescerlo e lo portò in un collegio. Marcello Colasurdo, 67 anni, ha poi sempre vissuto in Campania dove è diventato il “Re della Tamurriata”. E’ uno dei maggiori interpreti della canzone tradizionale napolentana, ha collaborato con tanti artisti ,dalla Nuova Compagnia di canto popolare e fino agli Almamegretta, ed è stato anche attore in molti film lavorando tra gli altri con Federico Fellini e Mario Martone.

Oggi tutto il mondo della cultura si mobilita per chiedere un aiuto a questo grande artista divenuto cieco nei mesi scorsi a causa di una caduta. Ha inoltre subito una amputazione a causa dei gravi problemi di salute con cui combatte da anni. L’amministrazione comunale di Pomigliano d’Arco ha fatto sapere che chiederà al Ministero della Cultura un vitalizio per il cantautore mentre il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi garantisce subito un sostegno economico per quello che definisce “uno straordinario testimone della musica popolare”. Chiede un vitalizio per l’artista anche l’ex sindaco De Magistris mentre sono arrivate molte manifestazioni di solidarietà e di affetto da artita ma anche da medici oculisti che hanno offerto aiuto.

Ultime Notizie