Non hanno nulla in comune l’uomo di 48 anni e quello di 74, probabilmente nemmeno si conoscevano. Vite parallele che, per una fatalità, in un attimo sono state accomunate da un destino simile.
Entrambi sono stati investiti da due pirati della strada, uno a Colli e l’altro a Venafro, e tutti e due sono stati trasportati al Cardarelli di Campobasso.
Però Paolo Marchesani, il 48 enne di Colli, non ce l’ha fatta. Aveva da poco lasciato gli amici in un bar sulla statale 158 quando ha attraversato la strada ed è stato travolto. Non è ancora chiaro se sia stato investito da un’auto o da una moto e al momento tutte le ipotesi restano aperte. Le indagini sono al vaglio dei Carabinieri, che hanno acquisito le immagini della videosorveglianza, e in queste ore stanno percorrendo tutte le piste per identificare il pirata della strada, che dovrà rispondere del reato di omicidio stradale. La procura ha disposto l’autopsia sul corpo del 48enne.
Intanto le condizioni del 74enne investito in pieno centro a Venafro sono gravi. Stava camminando insieme alla moglie lungo la statale 6, quando è stato travolto da un’auto. L’anziano si trova ricoverato in prognosi riservata al Cardarelli di Campobasso in terapia intensiva.

Potrebbe interessanti anche:

Borsa internazionale del turismo 2023. Il Molise in vetrina a Milano

Appuntamento per il Molise alla Bit di Milano, la borsa internazionale del turismo che si …