34.9 C
Campobasso
venerdì, Giugno 21, 2024

Sostenibilità ed efficienza energetica, Lino Gentile interviene alla Camera dei deputati

AttualitàSostenibilità ed efficienza energetica, Lino Gentile interviene alla Camera dei deputati

La crisi energetica e le potenzialità per affrontarla e per costruire percorsi di crescita economica e sociale all’insegna della sostenibilità nei piccoli comuni d’Europa sono stati al centro della conferenza stampa organizzata dalla CTME Confederazione Piccoli Comuni Europei, che si è tenuta il 27 ottobre 2022 alla Camera dei Deputati, per illustrare i contenuti del seminario organizzato sul tema “I piccoli Comuni per l’efficienza energetica” a Roma. Tra i partecipanti, Lino Gentile, sindaco di Castel del Giudice (IS) e delegato ANCI nazionale per le Aree Interne, il quale ha sottolineato, alla presenza di diversi rappresentanti istituzionali europei, come l’emergenza energetica si sposi con l’emergenza dello spopolamento delle aree interne. «Buona parte del futuro dell’Italia e dell’Europa passa anche attraverso lo sviluppo dei piccoli comuni – ha evidenziato durante l’incontro alla Camera dei Deputati -. Siamo sempre più convinti che le nostre piccole comunità, con i propri territori, abbiano grande potenzialità per contribuire allo sviluppo economico del nostro Paese ed anche dell’Europa, purché le politiche pubbliche sappiano essere in grado di dare risposte efficaci e tempestive alle loro peculiarità. In particolare, il tema energetico, così drammaticamente attuale, può rappresentare uno dei potenziali assi attorno al quale costruire percorsi di crescita economica e sociale”. Presenti alla conferenza: Roberto Pella, presidente della Confederazione Piccoli Comuni Europei (CTME) e vicepresidente vicario di Anci, Christophe Bouillon, Presidente dell’Associazione Francese dei Piccoli Comuni (APVF) e sindaco di Barentin (Normandia), il presidente onorario dell’associazione piccoli comuni tedesca (DStGB), Roland Schäfer, che ha sottolineato il bisogno di accelerare con le fonti di energia alternative, e Vladimir Petrut, Sindaco di Cavnic e membro dell’AOR – Associazione dei Comuni della Romania. Tra gli obiettivi dell’incontro, che ha dato rilievo alla necessità di dare una risposta unitaria e fattiva a livello di Unione Europea, per affrontare la crisi energetica, la proposta di una carta europea dei piccoli comuni.

Ultime Notizie