9.4 C
Campobasso
venerdì, Marzo 1, 2024

Calcio a 5, turno di stop per il Cus Molise. In C1 esordio a Miranda per la Chaminade. Lo Sporting inizia tra le mura amiche

SportCalcio a 5, turno di stop per il Cus Molise. In C1 esordio a Miranda per la Chaminade. Lo Sporting inizia tra le mura amiche

Turno di riposo per il Cln Cus Molise nel torneo di A2. La sfida in programma, al Palaunimol, contro l’Ecocity Genzano è stata rinviata a data da destinarsi per la convocazione in nazionale di due elementi della società laziale. La sfida contro il roster più forte del torneo, almeno sulla carta, sarà recuperata in infrasettimanale. Poco male per i cussini che hanno l’occasione per affinare la condizione atletica con una settimana di lavoro in più, in vista della sfida di sabato prossimo in trasferta contro il Futsal Cesena. Avvio di stagione positivo per Barrichello e compagni, dopo il pareggio di Mantova, è arrivato il successo di prestigio contro la Lazio. Una gara in stile Cus, difesa ermetica, ripartenze fulminee e concretezza sotto porta. Il 4 a 2 contro i capitolini lascia certezze in seno alla squadra ed al tecnico Sanginario, questo Cus Molise può essere protagonista anche nella stagione in corso. Peccato davvero per il discorso stranieri, come noto, solo 4 giocatori non italiani possono essere inseriti nella distinta di gara secondo il nuovo regolamento. Sabato scorso Sanginario ha tenuto fuori Debetio, elemento di assoluta affidabilità, per inserire Vinicius, portiere goleador, assente a Mantova per le stesse motivazioni. Il tecnico ruoterà le pedine a disposizione in vista degli impegni, sabato dopo sabato, con la certezza di poter contare su una rosa affiatata e di ottimo livello.

Lolo Suazo del Genzano

Semaforo verde per il campionato di C1, dopo le prove generali della Coppa Italia, via alla stagione regolare. Prima giornata a partire da domani pomeriggio nei due gironi di futsal regionale. Nel raggruppamento A, lo Sporting Campobasso vuole mantenere lo scettro di campione come nella passata stagione. La squadra allenata da mister Pietrunti esordirà domani pomeriggio in casa contro l’Aesernia Fraterna, squadre in campo alla palestra Sturzo a partire dalle 16.00. Avvio in trasferta per la Chaminade, dopo anni di cadetteria, il percorso dei rossoblu nel torneo regionale riparte dal palazzetto di Miranda. Nel gruppo B, favori del pronostico per il Torremaggiore Calcio a 5, la squadra pugliese giocherà buona parte del torneo in basso Molise contro società di Termoli, Portocannone, Larino e Casacalenda.

Ultime Notizie