Il prossimo 5 ottobre, a partire dalle ore 17, sarà inaugurato lo sportello sociale del Comitato locale di Isernia della Croce Rossa Italiana. Il servizio sarà aperto al pubblico ogni mercoledì dalle ore 17 alle 19 presso la sede dell’associazione, sita in via G. Pascoli (ex scuola Andrea d’Isernia).  L’iniziativa, inserita all’interno di un progetto presentato nell’ambito di un bando nazionale e che ha visto tra i vincitori i Volontari della CRI Isernia, prevede l’attivazione di una serie di prestazioni offerte alla cittadinanza. Innanzitutto lo sportello fungerà da centro di ascolto e accoglienza per i tanti che, anche a seguito del periodo pandemico e della crisi economica, stanno vivendo un momento di difficoltà sia a livello economico che sociale. Inoltre, grazie alla presenza di assistenti sociali e di Volontari OSG (Operatori Sociali Generici), supportati anche dai ragazzi del Servizio Civile, si potranno ottenere informazioni utili sui servizi socio-sanitari presenti sul territorio. “Ci attiveremo per garantire ai cittadini che si rivolgeranno allo sportello un’assistenza continua al fine di orientarli e consigliarli nel modo migliore, anche con la collaborazione con altri enti e associazioni”, ha spiegato il presidente della CRI Isernia, Fabio Rea. “Lo sportello, inoltre, sarà di fondamentale importanza per comprendere i reali fabbisogni e le problematiche della cittadinanza – ha concluso il presidente – in modo da programmare future azioni volte a contrastare le diverse forme di solitudine e di disagio sociale”

Potrebbe interessanti anche:

Alluvione ad Ischia, anche i Vigili del fuoco di Campobasso sul luogo della tragedia

Anche i vigili del fuoco del Comando provinciale di Campobasso sono andati in soccorso del…