Non solo aiuti e bonus da parte del governo centrale: anche la Regione Molise si prepara a sostenere le famiglie, sempre più crisi dal caro bollette, grazie alla mozione della consigliera del Pd, Micaela Fanelli, approvata all’unanimità dal Consiglio regionale, Un provvedimento che prevede lo stanziamento di 20 milioni di euro, assegnati ai Comuni o agli ambiti territoriali sociali di zona per l’erogazione dei contributi diretti ai nuclei familiari in difficoltà. “Finalmente un atto dell’aula che è in sintonia con le esigenze delle persone”, ha commentato, soddisfatta la Fanelli. Dunque un contributo economico alle famiglie che sarà erogato direttamente dai Comuni e non solo. La mozione approvata dal Consiglio prevede anche altre misure: l’alleggerimento del costi dell’energia attraverso l’incentivazione dei piani di taglio boschivi, in modo da assegnare gratuitamente la legna ai cittadini che ne facciano richiesta. Perché in questa fase di crisi energetica, è difficile reperire anche la legna, per la quale la domanda è cresciuta a dismisura, come pure il pellet, con prezzi arrivati ormai alle stelle. Ma la Fanelli va oltre e chiede che venga impressa un’accelerazione alla sua proposta di legge, presentata a marzo, per ridurre l’addizionale regionale sull’accisa del consumo di gas naturale per i comuni di montagna, dove notoriamente i consumi per il riscaldamento sono doppi, se non tripli rispetto al resto della regione. “Tra gli impegni contenuti nel documento approvato dal Consiglio c’è anche il confronto immediato e diretto con le parti sociali e gli enti locali, sulle misure da attuare per istituire una sorta di piattaforma regionale per contrasto dell’emergenza energetica – ha spiegato ancora la Fanelli – Ora auspico che la Regione possa attivarsi al più presto per fronteggiare l’emergenza dando una prima alle esigenze dei cittadini”.

Potrebbe interessanti anche:

Bufere di neve e visibilità ridotta in Alto Molise, ma i turisti non si scoraggiano

La neve è tornata a cadere anche in provincia di Isernia, precipitazioni più abbondanti in…