9.3 C
Campobasso
domenica, Marzo 3, 2024

Bregantini dopo l’operazione: “Sto bene, grazie a tutti per la vicinanza”

CronacaBregantini dopo l'operazione: "Sto bene, grazie a tutti per la vicinanza"

Due giorni dopo l’intervento al quale è stato sottoposto al Neuromed di Pozzilli monsignor Giancarlo Bregantini sta bene, ma per ora non sarà dimesso. E’ lui stesso a rassicurare sulle sue condizioni di salute. “Sto molto meglio – dice a Telemolise – l’intervento è andato bene e ora mi sto sottoponendo a ulteriori controlli”. Ci vorrà dunque ancora qualche giorno prima di poter lasciare la clinica e rientrare in Curia a Campobasso. L’arcivescovo in questi giorni ha ricevuto tantissimi messaggi di vicinanza. “Ringrazio tutti, è stata una grande dimostrazione d’affetto – dice dalla sua stanza d’ospedale –. Mi sono arrivati messaggi anche da tante persone che non mi aspettavo ed è stata una cosa bella”. Bregantini racconta anche di aver seguito in questi giorni dalla tv le vicende legate alle elezioni. L’arcivescovo è stato operato lunedì mattina per eliminare un ematoma ed è ricoverato al Neruomed da una settimana. Era arrivato in clinica in seguito ad un malore.

 

Ultime Notizie