Dalle 7 di questa mattina si vota per il rinnovo del Parlamento. Elezioni che arrivano, per la prima volta, dopo la riduzione, con legge costituzionale, del numero dei parlamentari. I deputati, infatti, 630 passano a 400, mentre il numero dei senatori passa da 315 a 200. E sempre in questa tornata elettorale, per la prima volta voteranno per il senato anche i 18enni.
Le operazioni di voto si stanno svolgendo regolarmente in tutti i seggi allestiti a Campobasso. Tuttavia il maltempo che dalle prime ore della giornata imperversa sul capoluogo non sembra aver scoraggiato gli elettori che si stanno recando regolarmente alle urne, nonostante gli ingorghi davanti ai seggi. Il primo a votare questa mattina è stato il candidato del centrodestra, Claudio Lotito che si è presentato, puntuale, alle 10, al seggio numero 20 di via Gorizia. Intorno a mezzogiorno è stata la volta di Rossella Gianfagna, candidata del centrosinistra. Lei ha votato, sempre alla D’Ovidio, ma alla sezione 12. Nello stesso istituto scolastico hanno votato anche l’altra candidata del centrosinistra, Alessandra Salvatore e Lorenzo Cesa del centrodestra, arrivato direttamente da Roma. C’è tempo fino alle 23 per votare. Poi il via alle operazioni di spoglio.

Potrebbe interessanti anche:

Bufere di neve e visibilità ridotta in Alto Molise, ma i turisti non si scoraggiano

La neve è tornata a cadere anche in provincia di Isernia, precipitazioni più abbondanti in…