Gli alunni sono tornati sui banchi di scuola e Il Centro per l’apprendimento Il Gemello di Einstein continua ad accompagnare gli studenti di tutti i gradi d’istruzione nel percorso di apprendimento. Il Doposcuola specializzato curato dallo staff della responsabile Francesca Lembo vede coinvolti insegnanti qualificati in grado di fornire conoscenze e sviluppare un metodo di studio personalizzato, non solo una preparazione relativa alle singole discipline, ma anche competenze didattiche. Il Doposcuola è organizzato per gli studenti che frequentano la Scuola Primaria (elementari), la Scuola Secondaria di primo grado (medie), la Scuola Secondaria di secondo grado (superiori) e gli studenti Universitari. A tal proposito è attiva una convenzione con l’Università degli Studi del Molise per gli studenti che desiderano svolgere un tirocinio formativo presso la struttura. Il centro per l’apprendimento Il Gemello di Einstein offre anche un doposcuola specialistico per DSA (Disturbi specifici di apprendimento) e BES (Bisogni educativi speciali) un servizio rivolto agli studenti con esigenze specifiche nello studio di ogni ordine e grado. Lo scopo in questo caso non è portare al termine il maggior numero di compiti, bensì sviluppare un metodo di studio personalizzato e promuovere l’autonomia dello stesso. Il Centro è aperto nella fascia oraria post scolastica dal lunedì al sabato dalle ore 14.00 alle ore 19.00 di ogni settimana. La sede in via IV Novembre a Campobasso offre un luogo di studio accogliente, pulito, silenzioso e dotato di strumenti necessari per lo svolgimento ottimale dei compiti per casa e per il raggiungimento dell’autonomia scolastica. Un ruolo fondamentale lo riveste sia la famiglia con la quale la responsabile Francesca Lembo ha sempre un contatto diretto, ma anche la scuola; infatti per tutti i genitori che lo richiedano è possibile, avere un confronto con i docenti degli studenti per permettere un lavoro sinergico tra casa, scuola e doposcuola, tutto nell’interesse dei ragazzi. I ragazzi e le famiglie potranno utilizzare, per un aggiornamento continuo del lavoro svolto, ma anche per monitorare la situazione didattica dei propri figli, di “Eureka” il portale ideato e sviluppato dal Gemello di Einstein, che permette di organizzare le attività del doposcuola e informare le famiglie su ciò che è stato svolto al Centro. Nel corso dell’anno continuerà il suo sviluppo implementando ulteriori funzioni volte al migliorare il supporto ai ragazzi. Confermata anche la didattica a distanza per gli studenti impossibilitati alla frequenza, per i fuori sede o per chiunque la preferisca. Il Gemello di Einstein dispone anche di un Centro Clinico a cura della Dott.ssa Sara De Marco che con un’ equipè altamente qualificata: neuropsichiatra, psicologa, logopedista e psicomotricista, ha l’obiettivo di fornire valutazioni per la definizione del disagio psicologico in età evolutiva e per la diagnosi di alcuni Disturbi dello sviluppo neurologico come il Disturbo specifico dell’apprendimento (discalculia, dislessia, disgrafia e disortografia), il Disturbo d’Attenzione/Iperattività, la Disabilità intellettiva (Funzionamento Intellettivo Limite), Disturbo generalizzato dello sviluppo e Disturbo specifico del linguaggio. Un passaggio importante per l’ottenimento della certificazione diagnostica utile per l’accesso al Piano didattico personalizzato nella scuola e agevolazioni economiche per le famiglie. Il Servizio Clinico offre anche la possibilità della presa in carico riabilitativa e la definizione di interventi cognitivo-comportamentali rivolti sia agli alunni che alle famiglie. Per ogni informazione è possibile chiamare direttamente al Centro e prendere un appuntamento, infatti per chiunque si iscriverà è prevista una lezione di prova gratuita.

Fonte: Ufficio stampa

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 135 nuovi casi su 611 tamponi

I nuovi casi da Covid sono 135 in Molise, esito dei 611 tamponi processati, con il tasso d…