La coalizione di centrosinistra spiega le vele per raccogliere il vento della volata finale che porterà alle elezioni del 25 settembre. I candidati alle politiche hanno nuovamente incontrato i cittadini a Isernia nel corso di un confronto organizzato dal circolo PD del capoluogo pentro guidato da Maria Teresa D’Achille. Al centro del dibattito ancora una volta i temi dei diritti e della sanità, dura la presa di posizione contro il centrodestra che, secondo i candidati del Partito Democratico, non tutelerebbe le persone fragili. A fare da timoniere per una sera al campagna elettorale del centrosinistra la vicepresidente del Parlamento europeo Pina Picierno.

Pare che le italiane e gli italiani stiano capendo il rischio che si corre nel riportare le lancette indietro riguardo le questione dei diritti e la questione della collocazione europeista del nostro Paese. – ha commentato Picierno – La Meloni ha detto ‘io sono una donna’. Questo secondo lei basterebbe a tutelare i diritti delle donne, ma non è così. Non basta essere donne se poi non si è femministe. Non basta essere donne se poi non si è tutelano i diritti delle donne” 

Potrebbe interessanti anche:

Colombina Maselli scompare all’età di 95 anni, la comunità di Frosolone in lutto

Una comunità in lutto, quella di Frosolone, che piange la scomparsa di Colomba Maselli. Ri…