Quando si parla di solidarietà, il club 500 Campobasso non conosce confini regionali. Infatti diciotto soci e una bimba di otto anni si sono messi in viaggio sabato 17 settembre, a bordo delle proprie 500 percorrendo tutta la Costiera per raggiungere il paese di Vico Equense, dove Giovanni Donnarumma  ha organizzato un tour con delle persone uniche che con loro gioia sono diventate protagoniste per un giorno. Il gruppo, attraversando vari paesi a bordo delle mitiche 500, ha trascorso una giornata in allegria nel segno del rispetto e di una grande amicizia. Alla fine del tour i protagonisti sono stati ospitati nell’oratorio della parrocchia del paese, dove il parroco  Don Tonino ha messo a disposizione gli spazi  per il pranzo conviviale con tutti gli amanti del Cinquino e le persone con disabilità. Pranzo offerto dall’organizzatore Giovanni Donnarumma al quale il presidente del Club 500 Campobasso, Bruno Gazzillo, ha consegnato un piccolo contributo economico donato dal club. Ancora una volta la città di Campobasso viene conosciuta, stimata ed elogiata da altre regioni italiane.

Potrebbe interessanti anche:

Cus Molise, domani il terzo Clinic Città di Campobasso. Capobianco: “Momento di confronto importante”

E’ in programma domani mattina presso la facoltà di Giurisprudenza, I Edificio Polifunzion…