Prima giornata in archivio in Eccellenza, o meglio parte dei match in programma sono andati in scena. Domani si giocherà il posticipo tra Castel di Sangro e Bojano, mentre non si è disputata la gara tra Campodipietra e Virtus Gioiese per mancata presentazione della società rossoblu. Da vedere se in questi giorni il team rossoblu riuscirà ad organizzarsi per la disputa del campionato, in caso contrario, dinanzi a quattro assenze consecutive, ci sarà l’esclusione dal campionato, condizione che ovviamente non ci auguriamo per evitare di assistere ad un campionato monco con una squadra in meno. Buono l’esordio del Campobasso ad Agnone, netto 5 a 0 ai danni di una squadra di ragazzi in piena fase di allestimento. Difficile dare un parere sul nuovo team guidato da mister Di Meo, siamo appena alla prima uscita, la squadra è al lavoro da una settimana e mancano un paio di pedine per definire l’organico. Un classe 2004, fuoriquota, verosimilmente un terzino, ed un attaccante di esperienza capace di garantire un bottino di gol importante per cercare la salita in serie D. Attese novità a stretto giro con lo staff tecnico attivo per delineare il prima possibile tutto l’organico a disposizione di mister Di Meo. Intanto la nuova società rossoblu ha rettificato i dettami per la conferenza stampa. La proprietà incontrerà stampa e tifosi venerdì 30 settembre, non più in streaming come programmato bensì in presenza. Viaggio in Italia, a Campobasso precisamente, per il patron Matt Rizzetta ed il vice presidente Nicola Cirrincione, all’incontro sarà presente anche l’ex proprietario del 1919 Angelo Rispoli.

300 gare con l’Isernia per Mingione

Non è mancata la risposta dell’Isernia che al Venditti di Gambatesa si è imposta con lo stesso risultato del Campobasso. 5 a 0 con le firme degli attaccanti Panico, Negro e Pettrone, e del neo arrivato Pesce, difensore centrale reduce dal campionato vinto con la maglia del Termoli. I biancocelesti guidati da De Bellis ripartono dall’esperienza dello scorso anno con l’obiettivo di puntare al salto di categoria. Una squadra rodata e consapevole dei propri mezzi, sarà sicuramente una bella sfida con il Campobasso. Da segnalare anche la bella vittoria della Turris che ha superato per 2 a 0 il Campomarino, un bel rientro in Eccellenza per la squadra di Santa Croce di Magliano.

Potrebbe interessanti anche:

Cus Molise, domani il terzo Clinic Città di Campobasso. Capobianco: “Momento di confronto importante”

E’ in programma domani mattina presso la facoltà di Giurisprudenza, I Edificio Polifunzion…