La persona e il territorio sono il fulcro della proposta politica del controsinistra. Lo hanno ribadito le candidate al Senato e alla Camera Rossella Gianfagna e Alessandra Salvatore alla presentazione a Campobasso della lista di +Europa con Emma Bonino per la circoscrizione Molise. Per Giuseppina di Stasi, candidata al plurinominale Senato, grande importanza hanno le aree interne e la valorizzazione delle peculiarità. “Artigianato e prodotti tipici sono la chiave per dare forza al territorio, per questo ho sottoscritto il documento slow food”.
Il tema infrastrutture per il Molise è fondamentale, ha spiegato Manuela Zambrano, candidata alla Camera, plurinominale. “Le infrastrutture materiali ma anche quelle immateriali, internet e altro, sono la risposta che le isrituzioni devono dare al territorio”.
L’altro candidato al collegio Plurinominale della Camera, Maurizio Sorice, ha puntato su cultura e istruzione.

Potrebbe interessanti anche:

Alluvione ad Ischia, anche i Vigili del fuoco di Campobasso sul luogo della tragedia

Anche i vigili del fuoco del Comando provinciale di Campobasso sono andati in soccorso del…