Stanno visitando il Molise in lungo ed in largo, in queste settimane, per conoscere meglio le criticità, ma anche le potenzialità di una terra che vive da sempre una condizione di marginalità, alle prese con molti problemi, primo fra tutti quello della sanità che continua a rappresentare una spada di Damocle che pende sulla testa dei cittadini e con una rete dei trasporti del tutto inadeguata che frena lo sviluppo. I candidati del centrodestra alla Camera e Senato, Lorenzo Cesa e Claudio Lotito sono pronti a fare la propria parte e portare sui tavoli romani, all’attenzione del Parlamento, le istanze di una regione estremamente vulnerabile. Una volontà ribadita nel corso della conferenza stampa che hanno tenuto a Campobasso. C’è la necessità di far uscire il Molise dal commissariamento sanitario che dura da troppo tempo, hanno sottolineato. Una sorta di appello a tutte le forze del centrodestra, in particolare, hanno sottolineato, a tutti quei moderati che non hanno rappresentanza nazionale , in particolare ai Popolari per l’Italia, a fare fronte comune per vincere le elezioni per il bene del Molise e dei suoi abitanti.

Potrebbe interessanti anche:

Torna il maltempo su tutta la regione: neve anche in collina e danni causati dal vento forte

Torna il maltempo su tutto il Molise. Dalla notte scorsa disagi per le nevicate e per il f…