8.2 C
Campobasso
lunedì, Aprile 22, 2024

Calcio a 5, Verso il quadrangolare Città di Campobasso. Fari puntati sul Manfredonia. Cundari: “Stiamo lavorando molto, in Molise test prezioso per noi”

SportCalcio a 5, Verso il quadrangolare Città di Campobasso. Fari puntati sul Manfredonia. Cundari: “Stiamo lavorando molto, in Molise test prezioso per noi”

Tra le quattro squadre che si contenderanno il quarto quadrangolare Città di Campobasso organizzato dal Cus Molise,  ci sarà anche la Vitulano Dragstore Manfredonia, ai nastri di partenza del prossimo campionato di serie A2 (girone C) dopo essere stata lo scorso anno in serie A. La formazione sipontina, affidata a mister Carlo Cundari cercherà di togliersi delle belle soddisfazioni in un torneo che si preannuncia bello e difficile allo stesso tempo. Per i biancocelesti sarà la seconda uscita amichevole dopo la partecipazione al Memorial Peppino Caroli che si è svolto sabato scorso,  organizzato dalla New Taranto con in campo padroni di casa, Sandro Abate Avellino e Castellana.  “Essere sabato prossimo al quadrangolare di Campobasso ci permetterà di valutare a che punto è la nostra preparazione dopo un duro lavoro svolto nelle settimane precedenti – spiega il tecnico dei biancocelesti –  la società ha assecondato tutte le mie richieste, sono arrivati i giocatori che ho voluto, adesso dobbiamo diventare squadra e farlo in fretta”.

Dal  quadrangolare di Campobasso potranno emergere indicazioni interessanti visto il valore delle squadre in campo. Concorda? “Ci attendono confronti interessanti, al cospetto di squadre valide. Il Cln Cus Molise è una realtà importante nel mondo del futsal, ha confermato quasi in toto la rosa dello scorso anno che ha fatto benissimo e sicuramente potrà dire la sua; il Canosa, neopromosso in A2, ha preso Battistoni ed Ique che sono due grandi elementi per la categoria. In generale ha un buon organico e potrà fare cose positive. E poi c’è lo Spartak Casagiove che prenderà parte al campionato di serie C1. Sarà sicuramente una bella manifestazione”.

Cosa si aspetta mister Cundari dalla prossima stagione? “Prevedo un campionato equilibrato. Ci troveremo di fronte realtà importanti. Attualmente non so dove potremo arrivare, sicuramente proveremo a fare qualcosa di buono e a toglierci delle belle soddisfazioni”.

Ultime Notizie