E’ il magic moment del comparto arbitrale molisano diretto da Marina Bellomo che pur contando su un numero esiguo di giudici, può rallegrarsi per questa seconda promozione di un suo ufficiale di gara tra i professionisti del settore arbitrale nazionale. Dopo Giuseppe Iacobucci (che nel frattempo è ancora impegnato nei più importanti tornei al mondo di padel, dopo aver già calcato i più prestigiosi campi da tennis del circuito internazionale) un altro arbitro molisano è stato visionato e poi designato a dirigere gare di un “challenger”. Si tratta di Pasquale Cesaride, ufficiale di gara di Larino che soltanto un mesetto fa era impiegato come giudice arbitro in tornei di terza categoria come quello svoltosi a Termoli. Il giovane direttore di gara, è rientrato nel pool dei quindici arbitri internazionali chiamati a dirigere gli incontri degli Internazionali di San Marino da settantamila euro di montepremi in svolgimento dallo scorso 7 agosto. Cesaride, ha già esordito come giudice di linea negli incontri interlocutori del tabellone di qualificazione come pure in quelli del main draw dove compaiono tennisti del calibro di Marco Cecchinato (142 della classifica ATP), Alexandre Muller (tedesco, 145 del mondo) e Carlos Taberner, spagnolo che è accreditato della testa di serie numero uno del seeding e 106 del ranking mondiale.

Fonte: Ufficio stampa

Potrebbe interessanti anche:

Tiro a volo, Gioacchino Berardi il nuovo campionato Italiano 2022 specialità Skeet

Lo scorso weekend il Tiro a Volo Laterina di Arezzo ha ospitato il campionato Italiano 202…