I consiglieri comunali di Campobasso del centrosinistra Battista, Trivisonno, Salvatore e Chierchia contestano l’operato dell’amministrazione 5 stelle riguardo i quartieri. “Un concertino in Via Montegrappa, un altro in Via Quircio, un altro ancora al Parco della Musica; qualche canestro al Cep o in Via Friuli, un paio di campi da bocce risistemati con un po’ di sabbia – dicono – sono poche cose, piccole per un’Amministrazione come Cb, che però avrebbero aiutato a vivere meglio i quartieri e socializzare, soprattutto in estate. ll Consiglio c aveva votato all’unanimità la nostra mozione Ritorno Alla Periferia – continuano gli esponenti di centrosinistra – e avevamo spiegato ai cittadini di quei quartieri che quest’anno sarebbero stati attenzionati., ma ad oggi non conosciamo attività programmate in quelle zone. Non crediamo sia per assenza di fondi: i capitoli del Bilancio del Comune dedicati ad eventi culturali e ricreativi sono stati, mai come quest’anno, riempiti a ripetizione e consentono, almeno, di acquistare un velo, pietoso, da stendere su questa storia” concludono.

Potrebbe interessanti anche:

Parcheggi a pagamento, tribunale dà ragione al Comune di Isernia

L’amministrazione comunale informa che il Tribunale di Isernia, con ordinanza dello scorso…