Comincerà in trasferta il campionato 2022-23 del Circolo La Nebbia Cus Molise. I rossoblù affidati alle cure del confermatissimo tecnico Marco Sanginario saranno di scena il 24 settembre sul campo del Mantova per la prima giornata, in quella che sarà una trasferta lunga e difficile (per chilometri da percorrere e qualità degli avversari). Una settimana dopo, il 1 ottobre, ci sarà per Di Stefano e compagni l’esordio al Palaunimol contro la Lazio, avversaria che nella passata stagione ha conteso i playoff ai molisani alzando poi bandiera bianca (agli spareggi è approdato il quintetto del presidente Dell’Omo). A completare un trittico complicato per il Circolo La Nebbia Cus Molise ci sarà, sempre a Campobasso, la partita contro l’Ecocity Genzano l’8 ottobre (secondo impegno interno consecutivo). Due partite, quelle che andranno in scena nel capoluogo di regione, dall’alto contenuto tecnico che promettono spettacolo e forti emozioni. “Partiremo lontano da casa andando ad affrontare una grande squadra – il commento del tecnico rossoblù Sanginario – poi subito dopo dovremo vedercela contro Lazio ed Ecocity. Entrambe le gare le giocheremo con il favore del campo, di fronte ai nostri tifosi. E’ senza dubbio un avvio difficile per noi, ma lo sarebbe stato a prescindere dall’avversaria perché sono tutte squadre validissime”. Lucas in nazionale – Intanto continuano le soddisfazioni in casa Cln Cus Molise per quanto concerne il cammino in azzurro di Lucas Henz Oechsler Partirà domani, 17 agosto, dalla città di Jesi il raduno che porta alla fase finale dell’Europeo Under 19 di futsal. Gli Azzurrini resteranno nella cittadina marchigiana fino al 31 agosto: il primo settembre, invece, prevista la partenza per Jaén, in Spagna, sede della competizione. La competizione. La seconda edizione dell’Europeo Under 19 si gioca in casa degli spagnoli campioni in carica: sede unica di gioco la nuovissima Olivo Arena, impianto da oltre 6.500 posti a sedere. Si tratta di una Final Eight a due giorni: nel gruppo A, per l’appunto la Spagna, l’Ucraina, la Croazia e la Romania; nel B, invece, l’Italia, la Francia, il Portogallo e la Polonia. Gli Azzurrini esordiranno domenica 4 settembre contro la Francia, per tornare in campo lunedì con la Polonia, chiudendo il girone mercoledì con il Portogallo. Le prime due di ogni girone di qualificano alle semifinali.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio a 5, A2, Cln Cus Molise, domani l’esordio casalingo. La Bella punta la Lazio: “Vogliamo la prima vittoria”

Si è presentato come meglio non avrebbe potuto, Carlo La Bella che sabato scorso, all’esor…