Cinema e Arte, da domani fino al 20 agosto, al centro del festival di Alta Marea. Kermesse che vede il cofinanziamento della Regione Molise, grazie al bando “turismo è cultura”, e il supporto del Comune di Termoli. Numerosi anche gli sponsor privati.

Tre giorni e un ricco programma di eventi al borgo di Termoli: dalle 18 in tutte e 3 le giornate le mostre da Mo Academyt con “Parto o Resto?” a “I mostri nei vicoli” di Laura Fanelli, illustratrice termolese trapiantata a Tolosa.
Il cuore dell’evento è la sala cinema quest’anno divisa tra Largo Toirnoila e piazza Duomo: il festival inizia proprio con i cortometraggi, di autori di diverse parti del mondo. In giuria nomi illustri: il due volte David di Donatello, Michele D’Attanasio, il regista Giulio Manfredonia, le attrici Angela Curri, Maria Rosaria Russo e Barbara Petti oltre a Svevo Moltrasio.
Il 19 in piazza Duomo la proiezione del film il Regno di Francesco Fanuele.
Alta Marea però è anche musica, lo slogan è eloquente: tra le vie il suono delle onde.
Si inizia con Daria Tanno, poi Leanò e chiude il 20 Adelasia

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 143 nuovi positivi, un ricovero e 224 guariti

I dati Covid adesso con il bollettino dell’Asrem. Sono 143 i nuovi positivi riscontrati in…