Anche in Molise cosi come avvenuto in tutta Italia, il Nas di Campobasso ha effettuato controlli a villaggi turistici e parchi con piscine. 12 complessivamente le strutture ispezionate. Al termine delle verifiche un titolare è stato segnalato alla magistratura per la violazione delle norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e altri 6 gestori alle autorità sanitarie per la non corretta attuazione delle norme di autocontrollo Hccp e per carenze igienico- sanitarie e strutturali.

Potrebbe interessanti anche:

Parcheggi a pagamento, tribunale dà ragione al Comune di Isernia

L’amministrazione comunale informa che il Tribunale di Isernia, con ordinanza dello scorso…