Si chiude con i buoni risultati ottenuti nei campionati italiani ragazzi di Roma la grande stagione dell’H2O Sport. La società del presidente Massimo Tucci ha raccolto in ogni competizione i frutti del duro lavoro svolto durante l’anno confermando che con passione e lungimiranza è possibile andare lontano. Medaglie, record regionali, miglioramenti e primati vari hanno condotto gli alfieri biancorossi ad essere spesso i migliori in ambito nazionale. E quando non è arrivato il gradino più alto del podio ci sono stati miglioramenti cronometrici a ribadire la bontà del lavoro svolto dai tecnici Paolo Di Lullo, Giorgio Petrella e Michele Mucci.. Ed è successo così anche nella kermesse romana, ultimo capitolo di un libro ricco di pagine interessanti che hanno reso più bella la storia della società molisana. Nella kermesse riservata alla categoria ragazzi Sofia Silvaroli ha chiuso trentacinquesima i 100 rana (1’18”50) e quarantunesima i 200 rana (2’49”64). Grandi cose la ha fatte anche Sofia Rossano ventottesima nei 100 delfino coperti in 1’06”57, ventiquattresima nei 200 delfino (2’28”95) e quarantacinquesima nei 100 dorso (1’10”53). Sofia Cavina ha chiuso in quarantunesima posizione i 50 stile (28”16) mentre Alessia Angelicola alla prima esperienza ad un campionato italianoo, ha coperto i 100 rana in 1’19”43, crono che le è valso la quarantaduesima posizione finale. Soddisfatto della stagione il presidente Massimo Tucci. “Un grazie va a tutti gli atleti che hanno profuso passione, determinazione e grande voglia di emergere in ogni allenamento e in ogni gara – rimarca il numero uno biancorosso – ai nostri allenatori che hanno seguito in maniera minuziosa e appassionata ogni singolo ragazzo. In questa stagione abbiamo ottenuto risultati straordinari che ci lusingano e ci consacrano di diritto ai vertici del nuoto nazionale. Quanto fatto fino ad ora deve essere un punto di partenza, un trampolino di lancio in vista della nuova stagione”.

Fonte: Ufficio stampa

Potrebbe interessanti anche:

Cus Molise, domani il terzo Clinic Città di Campobasso. Capobianco: “Momento di confronto importante”

E’ in programma domani mattina presso la facoltà di Giurisprudenza, I Edificio Polifunzion…