Sarà Lina Sastri quest’anno l’ospite d’onore di “Noi artisti di questa terra”, l’iniziativa che a Montorio nei Frentani da 26 anni valorizza i talenti molisani. Dalla prima edizione sul palco dell’evento – che è stato presentato in conferenza stampa al palazzo ex Gil di Campobasso dal direttore artistico Marco Molino – sono passati centinaia di artisti, molisani e non. L’evento si terrà dopodomani, giovedì 11 agosto. Con la Sastri saranno ospiti anche alcuni artisti molisani, Giuseppina Miraglia, Vittoria Spedaliere, Giuseppina Ciarla e il chitarrista come Antonio Forcione. I premiati di questa edizione saranno Mariano Flocco, direttore dell’hospice di Larino, il giornalista Giovanni Mancinone per il suo libro ‘Molise Criminale’, l’associazione Calciocavallo per la promozione del territorio, lo chef Bobo per l’enogastronomia e l’associazione Larino nel cuore per le luminarie di Larino.  Novità di quest’anno sarà l’allargamento dell’evento a tutta la giornata che non si limiterà dunque al solo spettacolo serale. Il sindaco di Montorio Nino Ponte ha sottolineato come negli ultimi anni l’amministrazione comunale abbia “sempre aumentato il sostegno all’iniziativa” mentre l’assessore regionale al turismo e alla cultura Vincenzo Cotugno ha evidenziato il fatto che la manifestazione ancora una volta “ha alzato l’asticella della qualità”. Infine l’ideatore di “Noi artisti di questa terra”, Antonio Molino, ha lanciato la proposta di istituzionalizzare la manifestazione facendola diventare un premio regionale.

Potrebbe interessanti anche:

Centro specializzato per disturbi dello spettro autistico, avviato l’iter per l’apertura a Trivento. Soddisfatti il sindaco Corallo e l’assessore Stinziani.

Centro specializzato per disturbi dello spettro autistico, avviato l’iter per l’apertura a…