Presentato il ricorso al Tar del Lazio da parte dei legali del Campobasso, la linea difensiva cercherà di scardinare i verdetti della Covisoc, con ratifica del Collegio Federale della Figc, e del Collegio di Garanzia del Coni, in merito all’esclusione dei lupi dal torneo di terza serie. Abbiamo dato contezza delle motivazioni del Coni, ora possiamo solo attendere l’udienza del tribunale amministrativo e la successiva sentenza, per vedere quale sarà il futuro del Campobasso calcio. Il presidente del Tar Francesco Arzillo, in accoglimento dell’istanza presentata dal Campobasso e dal Teramo ha concesso la sospensiva di tutte le attività della Lega Pro, tra cui ripescaggi, gironi e calendari, in attesa della seduta collegiale fissata martedì 2 agosto. Il Tar del Lazio rappresenta davvero l’ultima speranza, si c’è il Consiglio di Stato ma non ci sarebbero i tempi coincidenti con l’avvio della stagione sportiva. Ipotizzando il futuro crediamo che la strada per la Lega Pro sia in salita, difficilissimo ribaltare una sentenza che si basa, nella buona sostanza, sulla violazione di criteri nei termini perentori previsti dal regolamento. Difficile che dei giudici ordinari vadano a creare un precedente ed una giurisprudenza da riprendere in futuro. La sospensiva potrebbe essere un fattore in favore del Campobasso, questo sì, e naturalmente ci auguriamo che si possa arrivare ad una risoluzione positiva della vicenda. Ora, speriamo che il Tar possa riammettere il Campobasso in serie C, ce lo auguriamo con tutte le nostre forze. Difficile ma non impossibile, ci sono dei precedenti, una percentuale bassissima ma la speranza è l’ultima a morire. Il ricorso è stato presentato non ci resta che attendere martedì prossimo.

Parlando di calcio giocato il tecnico Silvio Baldini del Palermo, squadra che ha vinto i play off di Lega Pro, ha presentato a sorpresa le dimissioni insieme al direttore sportivo Castagnini. Sembra che alla base di questa scelta ci siano state delle divergenze con la nuova società che ha rilevato la società rosanero lo scorso mese di giugno. Un fulmine a ciel sereno, ora per sostituire il dimissionario Baldini, ci sono in lizza De Rossi, Ranieri e De Zerbi. 

Potrebbe interessanti anche:

Kung Fu, Barbarisi centra il doppio agli europei. Continua il buon lavoro al Cus Molise

Arrivano altre due medaglie dai campionati europei di kung fu wushu grazie ad Alfonso Barb…