La scalinata del Folklore a Termoli e poi la piazza di San Domino alle Tremiti piene di pubblico, tantissimi applausi, emozioni, ricordi e ovviamente le intramontabili canzoni di Lucio Dalla. Un successo, il doppio evento dedicato al cantautore bolognese che nel fine settimana appena trascorso ha unito  la città molisana e le isole pugliesi che Dalla aveva nel cuore.  La prima serata ha visto protagonista “I Piazza Grande”, la band che ha proposto una scaletta di canzoni bellissime, partendo da ‘Come è profondo il mare’ per finire con ‘Caruso’. In mezzo, le tante pagine straordinarie della carriera del cantautore che, tra una canzone e l’altra, è stato raccontato, anche con molti aneddoti inediti, dal suo storico collaboratore Marcello Balestra. Alle Tremiti invece la musica di Dalla è stata affidata agli ‘Onda Sud’ e la magia delle emozioni si è ripetuta con straordinaria potenza, anche perché il luogo scelto per lo spettacolo, piazza Lucio Dalla, si trova a pochi metri di distanza dalla casa dell’artista e il mare e l’isola di San Nicola hanno fatto da magico sfondo alla serata. Gli spettacoli, oltre a Balestra che ne ha curato la direzione artistica, hanno avuto come narratore delle due serate anche il giornalista Enzo Luongo. ‘Termoli-Tremiti sulle note di Lucio Dalla’ è nato dalla sinergia tra la società Sintattica Servizi e Turismo (che gestisce dal punto di vista turistico la villa di Dalla alle Tremiti) e le aziende Mulino Casillo e Camardo Caffè, che hanno sostenuto l’iniziativa, ed è stato reso possibile anche grazie alla collaborazione delle Amministrazioni comunali di Termoli e delle Tremiti.

Potrebbe interessanti anche:

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiare

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiar…