Non è un angolo di un quartiere periferico, né il marciapiedi di una contrada. Qui, a Largo Crapsi, pochi metri quadri intitolati al politico e sindacalista nato a Santa Croce di Magliano alla fine dell’800, è pieno centro cittadino. Incrocio tra via Cardarelli e via Garibaldi. Un angolo nel quale qualche pensionato della zona si ferma a sedere sulle panchine, ma più che altro un punto di passaggio.
In quei pochi metri le mattonelle sono saltate da un paio d’anni, tre dicono i residenti della zona che attendono invano dopo decine di segnalazioni fatte pervenire all’amministrazione comunale.
Anche la pavimentazione del marciapiede è rovinata, ma nessuno è ancora intervenuto, dicono i titolari di alcune attività commerciali.
Un tema sollevato a più riprese dal capogruppo di Fratelli d’Italia a palazzo San Giorgio, Mario Annuario, tornato a rimarcare la necessità di riparare buche sulle strade cittadine, ma anche diversi marciapiedi del centro città.
Ad oggi – ha precisato Annuario – dei lavori promessi dall’amministrazione nemmeno l’ombra. Ma il tempo delle attese è finito – ha concluso – dal Comune attendiamo risposte.

Potrebbe interessanti anche:

Alluvione ad Ischia, anche i Vigili del fuoco di Campobasso sul luogo della tragedia

Anche i vigili del fuoco del Comando provinciale di Campobasso sono andati in soccorso del…