A breve l’inizio dell’udienza del collegio di garanzia del Coni per decidere circa i ricorsi di Teramo e Campobasso che hanno impugnato la sentenza della covisoc che ha escluso queste due società dal torneo di Lega Pro. A difendere gli abruzzesi e i rossoblu lo stesso studio legale DCF Sport legal con l’avvocato Cesare Di Cintio in prima linea. Voci di corridoio riferiscono di un ricorso accurato e ricco di valide motivazioni, ci riferiamo a quello del Campobasso del quale, tuttavia, non abbiamo preso visione. Possiamo riferire con certezza della forte apprensione che c’è in città in queste ore, anzi dal giorno dell’esclusione. Diciotto giorni di passione per tutti quelli che hanno a cuore il destino del Campobasso per una serie C che non può finire nelle aule di un tribunale. Diciotto giorni di interrogativi a ripetizione, dubbi, incertezze, pensieri fissi su cosa potrebbe essere se il Coni dovesse confermare l’esclusione del Campobasso dai giochi. Forse questa parentesi di ansia si sarebbe potuta risparmiare. Ne sapremo di più fra qualche ora.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio a 5, A2, Cln Cus Molise ko al Palaunimol contro l’Eur

CUS MOLISE-EUR 3-4 (1-0 p.t.) Cln Cus Molise: Oliveira, Debetio, La Bella, Triglia, Barich…