Tanto tuonò che piovve. E’ questo l’esito delle tensioni crescenti tra il sindaco di Isernia, Piero Castrataro e il Presidente della Regione, Donato Toma. Sulla Sapienza e sul corso di infermieristica Castrataro mente, taglia corto Toma. Dal prossimo anno – dice Toma – il corso potrà essere varato dall’Unimol. Sul tema Toma ha sentito il rettore Brunese.

Le scintille tra Toma e Castrataro non si limitano alla Sapienza. Toma attende da Castrataro una risposta sul nuovo ospedale. “Dica cosa vuole fare sul nuovo ospedale, altrimenti mi orienterò su un altro sito”, questo l’affondo di Toma.

Potrebbe interessanti anche:

Auto investe due donne a Campobasso, ricoverate al Cardarelli

Incidente stradale questa sera poco dopo le 19 in via XXIV maggio a Campobasso, nella part…