Ad Agnone questa mattina si è tenuto un convegno scientifico tra ortopedia e radiologia. Il Teatro Italo Argentino ha ospitato l’incontro dal titolo “La spalla, ortopedico versus radiologo”. Il congresso, curato dal medico di origini agnonesi Andrea De Vita, ha visto come protagonista il tema delle patologie della spalla e della loro diagnosi. L’evento ha riportato la scienza nel cuore pulsante del centro cittadino altomolisano, con momenti di riflessione, analisi e commento delle problematiche che ruotano attorno ad una delle articolazioni più importanti di un motore complesso quale il corpo umano.

Il pubblico in sala è rimasto affascinato e incuriosito dalle spiegazioni ad opera del nutrito gruppo di esperti relatori. Tra di loro anche il dottor Giovanni Di Giacomo, Presidente dell’associazione SIAGASCOT che si occupa di formazione in ambito ortopedico e che ha patrocinato il convegno.

Tra ortopedia e radiologia, l’intervento del dottor De Vita

Nel corso dell’incontro, il dottor De Vita ha rimarcato l’importanza di una cooperazione fattiva tra ortopedici e radiologi nell’ambito della diagnosi patologica delle lesioni della spalla. “Il rapporto tra ortopedico e radiologo è fondamentale. Il confronto tra le due parti è molto importante. La comunicazione tra radiologi e ortopedici spesso passa attraverso fogli di carta, noi vogliamo che migliori. Dobbiamo indirizzarci verso un modello di comunicazione a parole.

Potrebbe interessanti anche:

A Poggio Sannita arriva la sagra di salsiccia e friarelli

Il 19 agosto 2022 dalle ore 20 a Poggio Sannita in via Parallela si terrà la sagra “…