Domani (2 luglio) al via i saldi estivi in tutta Italia. Anche in Molise, dunque, merce in sconto fino al 31 agosto. La ripresa dei consumi alla prova delle vendite di fine stagione, le prime senza restrizioni dopo due anni di pandemia. Per i consimatori un appuntamento atteso. Secondo le stime di Confesercenti, quasi sette italiani su dieci – il 69% – hanno gia’ pianificato di acquistare prodotti sconto. Prevista una spesa media di 243 euro a persona. Ci si aspettava la ripresa economica, quest’anno, ma gli eventi hanno sparigliato le carte. L’aumento dei costi fissi una vera e propria mannaia sulle speranze dei commercianti. L’invito della confederazione di categoria è quello di comprare nei negozi fisici anche per contribuire alla ripresa economica delle imprese e alla rivitalizzazione delle citta’ e dei paesi. L’abbigliamento in cima alle preferenze dei consiumatori. I saldi potrebbero segnare una svolta, anche per l’aumento dello sconto medio di partenza rispetto all’anno scorso.
Intanto la stagione turistica, soprattutti costi fissi una vera e propria mannaia sulle speranze dei commercianti. L’invito della confederazione di categoria è quello di comprare nei negozi fisici anche per contribuire alla ripresa economica delle imprese e alla rivitalizzazione delle citta’ e dei paesi. L’abbigliamento in cima alle preferenze dei consiumatori. I saldi potrebbero segnare una svolta, anche per l’aumento dello sconto medio di partenza rispetto all’anno scorso.o nei comuni della riviera molisana è entrata nel vivo. Confcommercio, con il Presidente regionale Paolo Spina, segnala alle autorità competenti il proliferare di attività legate ad associazioni culturali no profit che offrono servizi o vendono prodotti senza autorizzazione o iscrizione alla Camera di Commercio così come denuncia l’apertura di attività di risporazione che non rispettano le normative vigenti”. Spina parla di concorrenza sleale e sollecita più controlli da parte delle autorità municipali e delle forze dell’ordine per arginare “un fenomeno – conclude – che mina il mercato, produce illegalità ed elusione fiscale e colpisce le imprese sane del settore”.

Potrebbe interessanti anche:

A Poggio Sannita arriva la sagra di salsiccia e friarelli

Il 19 agosto 2022 dalle ore 20 a Poggio Sannita in via Parallela si terrà la sagra “…