Cerimonia celebrativa, questa mattina, al Palazzo Marchesale di Ripalimosani, del 205esimo anniversario della fondazione del Corpo di Polizia penitenziaria. Dopo la lettura dei messaggi istituzionali, si è proceduto alla consegna degli encomi al personale che si è distinto per meriti di servizio. La cerimonia si è conclusa con la recita della preghiera del poliziotto penitenziario e l’esecuzione dell’Inno di Mameli. Presenti molte autorità locali, tra queste il presidente della Regione. Oggi celebriamo donne e uomini che rappresentano egregiamente lo Stato – ha detto Toma – e che, accanto alle funzioni tradizionali di sorveglianza e rieducazione, svolgono funzioni specialistiche e innovative. Compiti delicati e complessi che il Corpo garantisce con professionalità e grande umanità”.

Potrebbe interessanti anche:

A Poggio Sannita arriva la sagra di salsiccia e friarelli

Il 19 agosto 2022 dalle ore 20 a Poggio Sannita in via Parallela si terrà la sagra “…