Salta il Consiglio regionale per mancanza del numero legale. Il centrodestra e la giunta disertano quasi al completo l’aula e le opposizioni insorgono. Un atto irresponsabile mai accaduto prima, commenta la capogruppo del PD in regione, Micaela fanelli.

La tanto invocata centralità del Consiglio regionale, più volte invocata anche dai banchi del centrodestra, subisce un colpo alla propria credibilità. Eppure temi e argomenti da afrontare sarebbero tanti.

Fanelli, responsabile nazionale del PD per i piccoli comuni, commenta anche il positivo dato amministrativo. A partire dal Castelbottaccio, dove si è rivotato dopo il pareggio al primo turno.

Preso atto della impossibilità di procedere oltre, il Presidente del Consiglio regionale, Salvatore Micone, ha convocato nuovamente l’assise per il prossimo 11 luglio.

Potrebbe interessanti anche:

Tragico incidente a Poggio Sannita: uomo di Agnone muore investito dalla sua auto

Tragico e sfortunato incidente nell’agro di Poggio Sannita. Un anziano di Agnone si era so…