Un grave lutto ha colpito la famiglia Pallante, la scomparsa improvvisa e prematura di Vincenzo Pallante, fratello dell’assessore regionale Quintino Pallante e cugino del nostro editore, che porta quello stesso nome, Quintino Pallante.
Vincenzo, 59 anni, imprenditore di successo, persona stimata e benvoluta da tutti, è stato stroncato da un infarto questa mattina mentre era al lavoro sul cantiere edile di Avezzano.
Inutili i soccorsi, invano i medici del 118, giunti celermente sul posto, hanno tentato di rianimarlo.
Ora la salma si trova all’obitorio di Avezzano e i funerali avranno luogo lunedì mattina nella Chiesa di Santa Maria a Frosolone, il suo paese natìo.
La notizia della scomparsa di Vincenzo Pallante si è subito diffusa in regione causando grande sgomento e commozione tra le tante, tantissime persone che lo conoscevano e ne stimavano le doti umane e professionali.
Il direttore di Telemolise Manuela Petescia, il direttore della testata sportiva Antonio Di Lallo, la redazione tutta e il personale tecnico e amministrativo si stringono al dolore che ha colpito la famiglia Pallante.

Potrebbe interessanti anche:

Oratino Mac, soldout la serata evento con Christian De Sica

Manca meno di una settimana ai due appuntamenti del Festival Oratino MAC – Musica, A…