Sono partiti i lavori di sistemazione della frana che insiste sul versante ovest del centro urbano, nei quartieri di Casalotti I, II, III. Il progetto prevede la

realizzazione di una piazzetta che sarà intitolata alla dottoressa e medaglia d’oro al valore civile, Rita Fossaceca, uccisa in un agguato in Kenya il 28 novembre 2015. Un intervento atteso da tempo e da tante famiglie, soprattutto, a farlo sapere è il sindaco Pasquale Corallo che parla di intervento storico, “finalmente i lavori di sistemazione geotecnica delle aree in frana del versante ovest del centro abitato del comune di Trivento, ammessi a finanziamento con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 31 ottobre 2017 per un importo complessivo di euro 2.093.586,33 sono iniziati. È stato un iter laborioso e complesso – aggiunge Corallo – partito nel 2016, che ha comportato un notevole lavoro da parte della Struttura e dell’Amministrazione Comunale. Nel 2020 il Comune di Trivento ha deciso di indire una procedura di gara prevedendo la presentazione di offerte migliorative rispetto al progetto iniziale, comportando un consolidamento del versante Casalotti ed una complessiva riqualificazione dell’intero quartiere Casalotti, con il miglioramento dei sottoservizi e della pavimentazione delle vie Casalotti I, II, III e la realizzazione di una Piazzetta, intitolata alla memoria della nostra cara concittadina, nonché collega, medaglia d’oro al valore civile, dottoressa Rita Fossaceca, con annesso parco giochi dedicato “ai piccoli angeli”. Questo importante intervento – conclude Corallo – oltre a mettere in sicurezza una vasta area del nostro centro urbano, lo riqualifica contribuendo alla ripartenza della nostra comunità”.

Potrebbe interessanti anche:

Il Covid torna a fare paura, 462 casi in Regione; 112 solo a Campobasso

Numeri che tornano a fare paura. Gli esperti parlano di varianti e di guardia ormai abbass…