PNRR, il Comune di Salcito candida il progetto di recupero dell’area urbana e dell’ex sede comunale per attività sportive e culturali. Il progetto esecutivo è stato approvato dalla giunta comunale e rientra nell’ambito degli interventi previsti dal Piano nazionale ripresa e resilienza. Con una dotazione finanziaria di 300mila euro, si provvederà alla manutenzione straordinaria dell’area urbana e del fabbricato (ex casa comunale) da destinare ad attività sportive e culturali. L’obiettivo generale dell’investimento ministeriale è volto a promuovere soluzioni a problemi di disagio e fragilità sociale, mediante la creazione di nuovi servizi e infrastrutture sociali e/o il miglioramento di quelli esistenti, favorendo l’aumento del numero di destinatari e/o la qualità dell’offerta, anche facilitando il collegamento e l’accessibilità ai territori in cui sono ubicati i servizi stessi, sotto forma di trasferimenti destinati alle autorità locali.

Potrebbe interessanti anche:

Il Covid torna a fare paura, 462 casi in Regione; 112 solo a Campobasso

Numeri che tornano a fare paura. Gli esperti parlano di varianti e di guardia ormai abbass…