A Campobasso, in occasione della festività più importante, sabato 18 giugno 2022, dalle ore 14, torna il Trofeo Corpus Domini, organizzato dalla Bocciofila Monforte Campobasso, club che ha sede nella suggestiva location di Villa de Capoa. Nel 2021, seppur non ci furono i festeggiamenti, la kermesse andò in scena comunque e fu vinta dalla terna locale, composta da Giuseppe Formato, Luigi Massimo e Roberto Grano. Per il 2022 la manifestazione ha conservato il carattere nazionale, ma il Trofeo Corpus Domini alla memoria di Luigi Di Lallo, quest’anno, è un Individuale. 111 gli atleti iscritti alla gara di società di otto regioni e quindici province. A Campobasso arriveranno atleti, oltreché molisani, anche da Abruzzo, Veneto, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Campania e Basilicata. Le province rappresentate saranno: Campobasso, Isernia, Padova, Rimini, Perugia, Chieti, L’Aquila, Caserta, Benevento, Salerno, Caserta, Avellino, Roma Frosinone, Potenza.
Diversi gli atleti che si sposteranno con le famiglie per vivere il fine settimana più importante del capoluogo molisano.
I gironi eliminatori, a partire dalle 14 di sabato 18 giugno 2022, si disputeranno in quasi tutti i bocciodromi della regione; dalle ore 18 i quindici finalisti si ritroveranno sulle corsie di gioco della Bocciofila Monforte, dove avranno modo di giocare al centro della città nel bel mezzo della festa cittadina. La finalissima si disputerà sul campo all’aperto adiacente alla Villa de Capoa. Un modo per far ritornare le bocce all’aperto.

“Abbiamo deciso di ricordare la figura di Luigi Di Lallo, una persona che, come diversi soci che ancora frequentano la Monforte, ha contributo a realizzare l’impianto, da dove si gioca a bocce sin dal 1935”, ha commentato il presidente della Monforte Campobasso, Manfredo Di Sarro. “Questa gara nazionale è stata fortemente voluta dalla società Monforte, di cui mi onoro di esserne stato Presidente, succedendo a Roberto Di Lallo, figlio di Luigi, che insieme al fratello Antonio, ha sposato con entusiasmo l’iniziativa, sia per ripristinare una vecchia tradizione che voleva una manifestazione importante nel giorno di Corpus Domini sia per dar merito e ricordare chi, come Luigi Di Lallo, è stato tra le anime fondatrici del club affiliato alla Federazione dal 1938 e insignita della Stella d’Argento al Merito Sportivo del CONI”, ha affermato il Presidente della FIB Molise, Giuseppe Formato. “Trascorreremo un pomeriggio e una serata di festa – ha concluso il Presidente Giuseppe Formato – In un periodo durante il quale l’attività è particolarmente intensa con gare nei giorni festivi organizzate in tutte le regioni e i campionati a squadre del sabato pomeriggio, 111 atleti sono un ottimo risultato di iscritti. Occorre anche considerare come molti giocatori si siano iscritti alla gara, abbinando l’evento sportivo con la visita della città e la curiosità di vedere i Misteri tra le strade del capoluogo, permettendo alla Bocciofila Monforte di raggiungere l’obiettivo di far diventare lo sport delle bocce anche un veicolo turistico”.
Appuntamento, dunque, con i gironi eliminatori dalle 14 di sabato 18 giugno 2022 nei bocciodromi della Monforte Campobasso, Bocciodromo Comunale Campobasso, Bocciofila AVIS Campobasso, Bocciodromo Molisano Campobasso, La Torre Vinchiaturo, Morgione Ripalimosani, La Rocca Oratino, Riccese Riccia, Madonna delle Grazie Termoli, DLF Isernia, ABC Castelpetroso, Frosolone. Dalle 18 circa i quindici atleti che vinceranno il proprio girone eliminatorio si ritroveranno alla Bocciofila Monforte Campobasso, in Villa de Capoa, per giocare le fasi finali della kermesse.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio a 5, A2, Cln Cus Molise ko al Palaunimol contro l’Eur

CUS MOLISE-EUR 3-4 (1-0 p.t.) Cln Cus Molise: Oliveira, Debetio, La Bella, Triglia, Barich…