Il ds del Campobasso si ritrova scritti vari nomi di gradimento sul suo taccuino. Alcuni che avrebbero ricevuto un placet anche da parte del neo tecnico Fabio Prosperi. Il Campobasso starebbe conducendo dei sondaggi per l’attaccante barese Vito Leonetti classe ‘94, quest’anno alla Turris dove ha realizzato trentasei presenze e quindici gol. La pedina in questione è seguita da tempo dal Campobasso, è stato spesso avversario dei rossoblu negli ultim campionati avendo militato anche nel Matelica e nella Vastese. Da annotare anche un trascorso nell’Agnonese, stagione 2012/2013. Leonetti potrebbe fare al caso di un Campobasso che cerca di puntellare l’attacco. Gesuè e De Angelis volentieri si farebbero prestare Di Francesco dall’Ascoli per il secondo anno consecutivo. A tal proposito c’è qualche ostacolo di natura burocratica: il giocatore, infatti, ha solo un altro anno di contratto. Fattore quest’ultimo che impedirebbe il rinnovo di un prestito. Pista difficile questa di Di Francesco che non dipende completamente dalla dirigenza rossoblu.

Leonetti

Sondaggi anche per il centrocampista isernino classe 2005 Filippo Fraraccio, un giovane talento nostrano acquistato lo scorso anno dalla Sampdoria per la soddisfazione del Vastogirardi, società in cui militava e di tutto l’ambiente calcistico molisano. La società rossoblu avrebbe messo gli occhi addosso al baby talento.
De Angelis ha blindato Angelo Persia per altre due stagioni. Una pedina che ha dato un grosso contributo nella seconda parte di campionato offrendo quantità, corsa e tre gol. Non male per il redivivo Persia al quale potrebbe fare compagnia anche Bontà in attesa di mettersi al tavolino con la dirigenza. Il Campobasso 2022/2023 potrebbe essere quasi già bello e confezionato per Prosperi ed i suoi collaboratori. La base è effettivamente solida, ma saranno gli innesti a svelare la prossima identità della squadra. La società è altresì consapevole che alcuni pezzi da novanta dell’organico saranno oggetto di numerose richieste per ora solo ufficiose. Il Campobasso ha fatto sapere piu’ volte che di fronte ad offerte allettanti e congrue non si sforzerà per trattenere nessuno. Una politica che premia i ricavi e che è utile per guardare in prospettiva e creare nuove fonti di introito come avverrà a breve per il passaggio di Tenkorang alla Cremonese.
A proposito del campobassano difensore Kevin Magri, va detto che le parti dovranno incontrarsi per discutere di un’eventuale prosecuzione del rapporto. I rapporti fra il giocatore e l’ex tecnico non sono stati mai idilliaci e l’avvenuto divorzio da Cudini potrebbe essere un punto a favore della permanenza di Magri.
Il Foggia ha ufficializzato il nuovo tecnico: si tratta dell’ex Trapani, Brescia e Palermo (solo per citarne alcune) Roberto Boscaglia. Quest’ultimo va a prendere il posto di Zeman con cui il rapporto era giunto ai minimi termini.  Le date della prossima stagione di Lega Pro sono molto simili a quella del torneo appena chiusa. Coppa Italia al via il 21 agosto, campionato una settimana piu’ tardi. Chiusura stagione il 23 aprile 2023.

Potrebbe interessanti anche:

Pallavolo Maschile Serie B, lo schiacciatore Rescignano ancora un anno con l’EnergyTime Spike CB

Tra conferme e nuovi arrivi prende forma la rosa 2022/2023 dell’EnergyTime Spike Devils Ca…