Come l’informazione italiana racconta le migrazioni. Un tema che spesso è al centro di polemiche ma che raramente viene approfondito. Ha avuto per questo un valore particolare la summer school che si è tenuta da lunedì scorso a oggi al palazzo Marchescale di Ripalimosani organizzata dall’Associazione Dalla parte degli ultimi in collaborazione con la Regione Molise. Un percorso rivolto ad operatori pubblici e privati che operano nell’ambito dell’immigrazione, studenti universitari, giornalisti. Proprio un giornalista, Stefano Galieni di Left che à anche presidente dell’associazione Diritti e Frontiere, è stato ospite della giornata conclusiva. Nelle cinque giornate si sono alternate occasioni di formazione frontale con esperti, docenti e rappresentati di associazioni che si occupano di cooperazione internazionale, accoglienza ed integrazione dei migranti, a momenti pensati per favorire lo scambio e la discussione tra i partecipanti.

Potrebbe interessanti anche:

A Civitanova torna la “coppa” con carne e patate

Il 19 e 20 agosto a Civitanova del Sannio torna l’evento “Carne e patate sott alla coppa”.…