I bambini e il corpo docenti della Scuola dell’Infanzia di Sant’Antonio di Padova tornano in scena. Dopo due anni di assenza, dovuti all’emergenza sanitaria, il 7 giugno il Teatro Savoia di Campobasso ospiterà la recita di fine anno dell’Istituto molisano. Com’è buona abitudine al termine dell’anno scolastico il Presidente Padre Lino Jacobucci e la direttrice Erika Cieri vogliono creare un momento di condivisione e conoscenza anche tra le famiglie.

In scena la leggenda dei Trolls:

C’era una volta, in una foresta un albero in cui vivevano le creature più felici mai viste al mondo: i Trolls! Non c’era nulla che amassero di più che cantare, danzare e abbracciarsi. Un giorno però, vennero scoperti dai Bergen, un popolo di grossi esseri bitorzoluti incapaci di provare anche un minimo sentimento positivo. Invidiosi della gioia dei Trolls anche i Bergen vollero provare un po’ di felicità e così uno di loro decise di assaggiare un Troll…”

I bambini si lasciano catturare dal fantastico mondo di elfi, gnomi, fate e troll: ci sono paesi dove queste affascinanti creature sono protagoniste di innumerevoli leggende e racconti, che ammaliano grandi e piccini. Sul palcoscenico del Teatro Savoia tutti gli alunni della Scuola dell’Infanzia Sant’Antonio di Padova: due sezioni primavera, la sezione materna e il nido. I familiari potranno applaudire i loro piccoli dal vivo.

Le attività della Scuola dell’Infanzia Sant’Antonio di Padova non termineranno nel mese di giugno, ma la direttrice Erika Cieri e il suo staff sono a lavoro per definire i dettagli del campus estivo in programma dal 1 al 29 luglio, dalle ore 8.30 alle 13.30 con pranzo incluso e tante attività per rendere unica e divertente l’estate dei bambini.

Fonte: Ufficio stampa

Potrebbe interessanti anche:

Il Covid torna a fare paura, 462 casi in Regione; 112 solo a Campobasso

Numeri che tornano a fare paura. Gli esperti parlano di varianti e di guardia ormai abbass…