La pandemia arretra in modo evidente anche in Molise: nelle ultime due settimane dimezzati positivi e pazienti ricoverati, in calo anche le vittime. Nel dettaglio i molisani malati di covid 15 giorni fa erano poco piu’ di 8.700 mentre oggi sono poco piu’ di 4mila. I ricoverati in ospedale 2 settimane fa erano 29 e oggi sono 15. Per quanto riguarda i decessi, sono stati 5 (nelle due settimane precedenti le vittime erano state 9).  Con il virus che arretra resta però l’allarme per le scarse adesioni alla quarta dose. Ad oggi ne sono state somministrate complessivamente circa 3.400 e di queste poco più di 2mila sono andate agli over 80. Un numero bassissimo se si considera che gli anziani vaccinati con tre dosi sono stati quasi 22mila e quelli con una o due dosi tra 24 e 25 mila. Per rimediare l’Asrem da qualche giorno ha avviato una campagna di adesioni alla quarta dose attivando attivato il call center regionale. Sono così partite centinaia di telefonate ai soggetti interessati per sollecitarli ad aderire. In dieci giorni sono stati contattati circa duemila soggetti fragili: il 26% ha aderito alla vaccinazione e ha prenotato direttamente con l’operatore del call center, il 20% ha detto che prenoterà in autonomia la vaccinazione, il 29% è ancora indeciso se vaccinarsi o meno e per ora ha preferito non prenotare la somministrazione. Infine il 16% dei contattati non ha risposto al telefono, il 4% delle persone in elenco ha avuto il covid nelle ultime settimane e non viene chiamato e infine il 5% ha rifiutato la somministrazione della quarta dose. “La Asrem – ha commenato il direttore generale Oreste Florenzano – auspica la più ampia adesione alla campagna vaccinale garantendo sulla possibilità di scegliere giorno e orario presso gli hub aperti, in linea con la raccomandazione ministeriale di effettuare la quarta dose di vaccino per tutti gli over 80, gli ospiti delle strutture residenziali per anziani e gli over 60 con fragilità correlata a stati patologici specifici”.

Potrebbe interessanti anche:

Il Covid torna a fare paura, 462 casi in Regione; 112 solo a Campobasso

Numeri che tornano a fare paura. Gli esperti parlano di varianti e di guardia ormai abbass…