CUS MOLISE           0

CUS URBINO           1

 Cus Molise:  Tucci, Casonato, Staffieri (54’ D’Addario), Cioccia, D’Aversa, Lapenna, Ruggiero (74’ Lalli), Colabella, Marchetti (72’ Calabrese), Cavaliere, Letto (88’ Bautto). All. Cordone (squalificato).

Cus Urbino: Ciacci, Carbonetti, Bizzarri, Longo (79’ Costanzi, 93’ Cerioni), Mongelli, Mucciaci, Fazi (72’ Maisto), Merconi, Azalian (64’Cirilli), Cardella, Cagnoli (64’ Angelelli). All. Calvaresi.

Note: ammonito Colabella, Carbonetti, Staffieri, Casonato. Espulsi al 68’ Carbonetti per doppia ammonizione e al 71’ Azalian dalla panchina. Al 70’ Tucci fallisce un calcio di rigore (fuori).

Marcatori: 1’ Cagnoli.

Un gol di Cagnoli dopo soli 2’ (colpo di testa con il pallone proveniente da calcio d’angolo che si insacca alle spalle di Tucci)  costa l’eliminazione alla formazione di calcio a undici del Cus Molise. A Cassino, nella seconda gara della fase finale dei Cnu, la squadra di Mario Cordone mantiene sempre il pallino del gioco, sbaglia un calcio di rigore e non riesce a sfruttare la superiorità numerica dopo l’espulsione di Carbonetti. L’imprecisione degli attaccanti e la sfortuna negano alla formazione dell’Ateneo molisano la possibilità di continuare l’avventura in terra laziale. Un vero peccato perché, dopo lo svantaggio lampo, i molisani  reagiscono subito creando diverse occasioni con Cavaliere e Letto che risultano essere i più pericolosi in area marchigiana. La porta di Ciacci resta però inviolata. Si va così negli spogliatoi con Urbino avanti 1-0. Nella ripresa continua la supremazia del Cus Molise che costringe gli avversari nella loro metà campo ma non riesce a centrare il bersaglio grosso. La grande chance per impattare capita al 68’ quando Carbonetti, già ammonito, ferma con le cattive Letto in area di rigore. Secondo giallo e rosso per il difensore, penalty per il Cus Molise del quale si incarica Tucci che spedisce al lato. Il forcing prosegue a ritmo serrato ma la rete non arriva. Va avanti Urbino con il Cus Molise che si arrende e saluta la kermesse universitaria

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Lega Pro, in attesa della Covisoc la società rossoblu rassicura sulle pratiche per l’iscrizione.

Il redattore di Youtv Lorenzo Attorresi nel secondo pomeriggio di sabato ha riportato di p…