Intervistato da Sky Tg24, il governatore Donato Tona ha sottolineato che il iGoverno ha fatto un grandissimo lavoro con la predisposizione del PNRR.

“Abbiamo finalmente le risorse e l’opportunità di intervenire su molti settori che – ha detto – possono concretamente cambiare il volto dei nostri territori e migliorare la qualità della vita dei cittadini. Ciò premesso, però, credo sia opportuno adesso velocizzare i processi. Gli esperti inviati dall’Esecutivo nell’accompagnamento all’esecuzione del PNRR – ha continuato Toma – devono contribuire a sbloccare in maniera decisiva le procedure degli atti che istruiscono. Diversamente si rischia di entrare in una palude burocratica che può allungare i tempi di realizzazione dei progetti”.

“Noi – ha concluso il governatore – stiamo lavorando in maniera coordinata, la Regione Molise è diventata un esempio virtuoso a livello nazionale sull’utilizzo dei fondi europei. Vogliamo trasferire lo stesso modello sulla gestione del PNRR”.

Potrebbe interessanti anche:

Il Covid torna a fare paura, 462 casi in Regione; 112 solo a Campobasso

Numeri che tornano a fare paura. Gli esperti parlano di varianti e di guardia ormai abbass…