Dopo i temporali della scorsa settimana che avevano portato nel pantano la maggioranza di centrodestra in Regione, torna a splendere il sole e, complice il bel tempo, passa la legge di stabilità anche con il voto favorevole del Consigliere di Forza Italia, Armandino D’Egidio, che venerdì scorso aveva decretato lo stop dei lavori facendo mancare il numero legale. Voto favorevole, il suo, dovuto alla sostanziale condivisione del documento, specie sulle stabilizzazioni.

La richiesta di maggiore coinvolgimento avanzata da D’Egidio resta in piedi. Esaurita la sessione di bilancio, dice, sarà necessaria una verifica di maggioranza.

Soddisfatto il Presidente Toma che parla di normale dialettica politica rispetto alle tensioni in maggioranza.

Il governo nazionale ha ridotto le previsioni di crescita per il 2022 dal 4,1% al 2,3%, un arretramento che avrà ripercussioni anche sui conti regionali che andranno corretti nell’assestamento previsto a luglio.

Potrebbe interessanti anche:

Iorio: “Pronto ad assumere la guida del centrodestra. I miei successori Frattura e Toma hanno fallito”

Impazza il toto regionali in vista dell’appuntamento della prossima primavera per la…