Weekend dedicato alla Final Four di Prima Divisione per l’EnergyTime Spike Devils Campobasso che al Palazzetto dello sport di San Salvo ha alzato al cielo la coppa. In campo le prime due classificate del girone molisano: l’Energy Time Spike Campobasso e l’A.S.D. Aurora Volley Ururi e le vincenti del raggruppamento Abruzzo: BTS San Salvo e Montorio Volley. Una lunga domenica sotto rete aperta al mattino con le semifinali. I ragazzi allenati dal duo Mariano Maniscalco – Domenico Ciuffreda hanno eliminato i padroni di casa del San Salvo vincendo 3 set a 2 (19-25/25-20/25-19/16-25/15-12 i numeri della gara). Tra le fila degli abruzzesi lo schiacciatore Luca Bozzella volto noto in Molise per aver giocato in Serie C con la pallavolo Agnone con la quale insieme a mister Maniscalco ha disputato anche i play-off. Nell’altra semifinale il Montorio ha superato 3 set a 0 l’Aurora Volley Ururi (25-10/25-20/25-15 i parziali). Pronostici rispettati per l’ultimo atto della stagione con le capoliste dei due gironi che si sono affrontate nella finalissima del pomeriggio. I molisani hanno vinto il primo set 25-21, ma poi si sono fatti recuperare e superare. Con un 25-21 e 25-23 il Montorio si è portato sul +1 nel conto set. La formazione molisana si è affidata all’esperienza del capitano Salvatore Calcutta, al palleggiatore Davide De Soccio e allo schiacciatore Francesco Mottola entrambi hanno fatto parte dell’organico della prima squadra in Serie B con un nutrito gruppo di giovani, tutti scuola Nuova Pallavolo Campobasso, sono riusciti a pareggiare i conti vincendo il quarto set 25-12, poi hanno portato l’intera posta in palio al tie-break (15-13). Un altro titolo, quindi, per l’EnergyTime Spike Devils Campobasso che oltre ad aggiungere un trofeo in bacheca è riuscita a costruire un gruppo affiatato e vincente. Mister Maniscalco ha commentato la stagione: “Siamo contentissimi per il risultato che abbiamo raggiunto. Staff tecnico, giocatori e società hanno lavorato in un’unica direzione: far crescere i giovani. La vittoria del campionato di Prima Divisione è il giusto premio per tutti”. Per la società molisana la stagione non è terminata all’orizzonte le finali nazionali Under 19 che si svolgeranno ad Alba Abriatica dove l’EnergyTime avrà l’onere e l’onore di rappresentare il Molise.

Fonte: Ufficio stampa

Potrebbe interessanti anche:

Slalom San Nicola – Memorial Gianmarco di Vico, cinquantatre i piloti iscritti

 L’attesa è terminata domani via al weekend del sesto Slalom di San Nicola – Memorial Gian…