Giornata all’insegna dell’ambiente, all’isola ecologica di Trivento una classe della “Montini” di Campobasso. Sono arrivati in tanti alunni entusiasti della iniziativa, accompagnati dalle maestre e dai genitori, per portare i rifiuti di plastica presso la nuova isola ecologica allestita presso il Centro polifunzionale comunale di corso Beniamino Mastroiacovo. “La nostra amministrazione sta facendo molto per la raccolta differenziata – ha commentato il primo cittadino Pasquale Corallo –  e i risultati certificati ci stanno dando ragione. Sensibilizzare le nuove generazioni alle tematiche dell’Ambiente è importante, facciamo loro toccare con mano quanta plastica purtroppo utilizziamo ogni giorno, ed è anche un nostro dovere perché investiamo nel futuro dei giovani e della terra. Vedere l’entusiasmo dei ragazzi – ha concluso Corallo – è emozionante e anche uno stimolo per noi amministratori ad impegnarci in questo senso. Ringrazio gli alunni della Montini, le maestre e i loro genitori per questa visita a Trivento”. La rappresentanza dell’Istituto comprensivo “Montini” di Campobasso ha proseguito la mattinata con una visita guidata presso il centro storico della città, hanno fatto visita alla magnifica Cripta di san Casto, presso la Cattedrale, salendo l’imponente scalinata di san Nicola. Visitato anche il famoso Albero ad Uncinetto, realizzato dall’Associazione Un Filo che Unisce, sistemato presso Largo Porta Maggiore, nella parte antica di Trivento.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: un decesso, 61 nuovi positivi e 308 guariti

L’ultimo bollettino Asrem con i dati Covid in Molise. Da registrare ancora un decess…