Tra colpi di sonno e colpi di scena, prosegue in consiglio regionale la sessione di bilancio. Una maratona che è proseguita sino a tarda notte con l’approvazione del collegato alla legge di bilancio. Un provvedimento omnibus che ha esteso la sua efficacia su materie tra più disparate della vasta rete di competenze regionali. Dopo il Documento di Economia e Finanza e il Collegato è la legge di stabilità attualmente all’esame dell’aula. Un provvedimento tecnico che consente di finanziare varie leggi insieme alla macchina istituzionale. 5 milioni e 900mila euro la somma necessaria a finanziare il consiglio regionale. Previsto l’incremento di fondi per Sviluppo Molise, la chiusura di Sviluppo della Montagna, l’alienazione di immobili regionali e l’istituzione della scuola regionale di Protezione civile.

Oltre le divisioni, maggioranza e opposizione hanno votato all’unanimità un emendamento a firma Iorio che prevede la stabilizzazione dei dipendenti regionali

Soddisfatto dell’andamento dei lavori e della norma sulle stabilizzazioni il Presidente Toma.

Dopo la legge di stabilità e prevista l’approvazione del bilancio di previsione 2022, maratona finale che si protrarrà verosimilmente sino a tarda notte.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: un decesso, 61 nuovi positivi e 308 guariti

L’ultimo bollettino Asrem con i dati Covid in Molise. Da registrare ancora un decess…