Termoli è una perla rara e preziosissima.
Lo sanno i termolesi, lo sanno gli abitanti di paesi vicini e lontani che la scelgono per trascorrere le proprie vacanze e, dopo la suggestiva Postcard che il Comune ha realizzato in occasione dell’Eurovision Song Contest, lo sa anche tutta l’Europa.

Termoli affascina perché è intrisa di storia, perché “ u’ Paesë vicchië” proietta termolesi e non in un tempo passato che profuma di tradizioni profonde, ma che aspira ad un presente in continuo movimento, un panta rei che ha voglia di evolversi, mostrarsi attuale più che mai.

Se il litorale termolese avesse voce, racconterebbe storie di viandanti, di pescherecci a lavoro che da sempre sfamano le proprie famiglie, narrerebbe di “bonacce e malëtimbe, di matizje e maesträlë”.

Parlerebbe, inoltre, degli uomini di una volta, di coloro che Termoli l’hanno vista nascere, l’hanno amata, coccolata, preservata. Fare in modo che il proprio territorio venga tutelato e rispettato è un dovere, dare una seconda vita a un qualcosa di apparentemente insignificante è un’arte.

E’ grazie a questo spunto di riflessione che, il Lions club Termoli Tifernus, organizza la manifestazione “ Arte 4R in spiaggia” per coinvolgere la comunità, attraverso un’attività aggregante all’insegna del rispetto del proprio territorio e alla valorizzazione delle bellezze naturali del litorale termolese.
Recupero, riuso, riduzione e riciclo sono le parole d’ordine per salvaguardare l’ambiente, la natura che ci circonda, per mettere in pratica quelle “best practice” che rendono il nostro contributo all’ambiente un fondamentale impegno sociale e civico.

L’evento consiste in una passeggiata in spiaggia, partendo dal lido Stella Marina, che proseguirà fino alla Torretta dove ci sarà un’introduzione dell’attività da parte dell’Ing. Ambientale Nicola Limongi che, brevemente, illustrerà anche le finalità della manifestazione.
Si procederà con la passeggiata e con la raccolta da parte dei presenti di materiale da riciclare che poi verrà utilizzato e assemblato per realizzare oggetti e monili frutto della fantasia di ciascuno.
Gli studenti del Liceo artistico “B. Jacovitti “ e dell’Istituto Comprensivo “Difesa Grande” aiuteranno i partecipanti con la supervisione dei docenti Carla di Pardo e Michele Carafa nella realizzazione delle creazioni che verranno esposte presso il Castello Svevo.
Il vincitore della manifestazione verrà omaggiato con una cena presso “Luna Restaurant”.
L’evento, che si concluderà con i saluti finali da parte di Maria Pia Manes, vuole essere un momento di importante aggregazione e riflessione sull’importanza delle 4R, una manifestazione che il Lions Club Termoli Tifernus ha pensato e progettato in virtù dell’atavico legame che, da sempre, mostra per la propria città e che realizzerà con l’ausilio di coloro che vorranno cimentarsi in quest’inedita esperienza.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: un decesso, 61 nuovi positivi e 308 guariti

L’ultimo bollettino Asrem con i dati Covid in Molise. Da registrare ancora un decess…