Ultime ore per definire le candidature alle prossime elezioni comunali. Le liste nei 18 comuni interessati alla tornata elettorale di primavera possono essere presentate nella giornata di venerdì e poi ancora sabato mattina fino a mezzogiorno. Nei paesi al voto dunque sono giornate di trattative per definire gli ultimi dettagli. Si va alle urne il 12 giugno in 15 comuni della provincia di Campobasso e in 3 di quella di Isernia. In provincia di Campobasso sono Busso, Campolieto, Castelbottaccio, Castellino del Biferno, Duronia, Guardialfiera, Jelsi, Limosano, Montefalcone nel Sannio, Montelongo, Montemitro, Petacciato, San Felice del Molise, Torella del Sannio e Toro. In provincia di Isernia invece si vota a Chiauci, Civitanova del Sannio e Sant’Elena Sannita.

Tra questi spicca il caso di Chauci dove le elezioni erano in programma lo scorso anno, ma non si erano tenute perché nessuno si era candidato. Ci si riprova dunque con la prima sfida che resta quella legata alla decisione dei cittadini di candidarsi o meno. Chiauci, con poco più di 200 abitanti, è insieme a Sant’Elena Sannita il comune più piccolo interessato dalla tornata elettorale. Il più grande invece è Petacciato con poco meno di 4 mila residenti. A Jelsi i cittadini vanno alle urne dopo la scomparsa del sindaco Salvatore D’Amico, morto lo scorso 17 dicembre. Il paese è attualmente guidato dal vicesindaco, ma il voto del prossimo mese non sarà un voto anticipato. Si va alle urne infatti alla scadenza nataurale della legislatura.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: un decesso, 61 nuovi positivi e 308 guariti

L’ultimo bollettino Asrem con i dati Covid in Molise. Da registrare ancora un decess…