In data odierna, 8 maggio 2022, si celebra la Giornata Mondiale della Croce Rossa. Una ricorrenza simbolica che va a festeggiare il lavoro continuo di milioni di volontari impegnati nelle attività di soccorso presso le zone di crisi di tutto il mondo.

Anche il Comune di Poggio Sannita, quale unico centro molisano insieme ad Isernia, ha deciso di celebrare questa importante giornata. Il centro altomolisano è stato da sempre vicino a alle tematiche di aiuto sociale promosse dalla Croce Rossa.

Ad esempio, nelle scorse settimane, alcuni volontari della Croce Rossa avevano incontrato gli studenti del plesso scolastico “Maria Antonietta Bottaro” in occasione di un appuntamento formativo.

E anche in questa giornata, Poggio Sannita non ha mancato di esprimere la propria vicinanza all’associazione di soccorso. Grazie all’interessamento dell’Assessore Lucietta Amicone, infatti, la bandiera della Croce Rossa è stata esposta sul balcone del Municipio insieme alla bandiera italiana, a quella ucraina e a quella dell’Unione Europea.

La bandiera è stata consegnata al nostro Comune da Liliana Vitullo, volontaria isernina. A nome di tutta l’Amministrazione ringrazio la Croce Rossa per le sue attività di soccorso e aiuto che sono fondamentali soprattutto in un momento storico come questo; un momento difficile e buio per l’intera comunità internazionale. – ha spiegato l’Assessore Amicone – È stata un’emozione grandissima quella di rispondere con spirito positivo e propositivo a questa Giornata Mondiale della Croce Rossa, sopratutto a seguito delle altre attività che abbiamo svolto a Poggio Sannita a riguardo, come la consegna di pacchi alimentari per le famiglie ucraine e l’incontro formativo nella scuola.”

Una bella iniziativa di vicinanza solidale quella di Poggio Sannita, per ricordare e celebrare il grande lavoro dei volontari di soccorso.

Potrebbe interessanti anche:

A Civitanova torna la “coppa” con carne e patate

Il 19 e 20 agosto a Civitanova del Sannio torna l’evento “Carne e patate sott alla coppa”.…